Pnrr – Formazione Transizione Digitale

Per potenziare le competenze digitali di tutta la popolazione scolastica, consentendo l’accesso attivo e consapevole alle risorse digitali

Descrizione progetto

In seguito agli investimenti portati avanti con i bandi Scuola 4.0 e con i precedenti Digital Board, STEM la nostra scuola si è dotata di numerosi strumenti a supporto di una didattica più innovativa e laboratoriale. Le nuove tecnologie acquisite, permetteranno di promuovere e sviluppare la didattica esperienziale e attività cooperative e collaborative, lavorando su progetti in modo attivo. Per realizzare quanto sopra si pensa di potenziare le competenze digitali di tutta la popolazione scolastica, consentendo l’accesso attivo e consapevole alle risorse digitali per apprendere una forma di accedere al digitale e di viverlo in modo consapevole, sicuro, critico. Grazie a questo finanziamento si intende, conformemente alle linee guida DigCompEdu 2.2, andare ad agire su alcune direttrici fondamentali: consolidamento di competenze digitali di base e diffuse, integrate alla didattica quotidiana, per garantirne un uso corretto, veloce, flessibile e innovativo, anche con il coinvolgimento del personale ATA; sviluppo di un pensiero critico consapevole e inclusivo rispetto all’uso del digitale in classe anche a fini valutativi; approccio esperenziale a coding, problem solving, intelligenza artificiale a supporto dell’insegnamento di tutte le altre discipline “tradizionali”. Per quanto riguarda le competenze digitali si farà riferimento a: alfabetizzazione su informazioni e dati, comunicazione e collaborazione, creazione di contenuti digitali, sicureza e problem solving. Il pensiero critico sul digitale sarà poi garantito da corsi basati su un approccio sperimentale, laboratoriale e per progetti al digitale che mireranno anche alla realizzazione di progetti personali da parte dei corsisti (docenti e personale ATA) coinvolti, che potranno così tradurre i risultati della formazione direttamente nelle proprie classi o altri ambienti di lavoro. La formazione si concentrerà su una base diffusa di corsi di vario livello e con prerequisiti diversi, in un’ottica di continuità e tensione costante alla crescita delle competenze all’interno dell’istituto.

Documenti protocollati

https://nuvola.madisoft.it/bacheca-digitale/bacheca/BGIS01400V/29/IN_PUBBLICAZIONE/0/show

 

Circolari, notizie, eventi correlati