Pnrr
Istituto Superiore Lorenzo Lotto

Pnrr – Istruzione Futura

Servizio di divulgazione di tutti i progetti in ambito PNRR finanziati all'Istituto Lorenzo Lotto

Cos'è

In questa sezione sono riportati tutti i progetti afferenti al PNRR

PNRR – FORMAZIONE TRANSIZIONE DIGITALE – D.M. 66/2023

Descrizione progetto

In seguito agli investimenti portati avanti con i bandi Scuola 4.0 e con i precedenti Digital Board, STEM la nostra scuola si è dotata di numerosi strumenti a supporto di una didattica più innovativa e laboratoriale. Le nuove tecnologie acquisite, permetteranno di promuovere e sviluppare la didattica esperienziale e attività cooperative e collaborative, lavorando su progetti in modo attivo. Per realizzare quanto sopra si pensa di potenziare le competenze digitali di tutta la popolazione scolastica, consentendo l’accesso attivo e consapevole alle risorse digitali per apprendere una forma di accedere al digitale e di viverlo in modo consapevole, sicuro, critico. Grazie a questo finanziamento si intende, conformemente alle linee guida DigCompEdu 2.2, andare ad agire su alcune direttrici fondamentali: consolidamento di competenze digitali di base e diffuse, integrate alla didattica quotidiana, per garantirne un uso corretto, veloce, flessibile e innovativo, anche con il coinvolgimento del personale ATA; sviluppo di un pensiero critico consapevole e inclusivo rispetto all’uso del digitale in classe anche a fini valutativi; approccio esperenziale a coding, problem solving, intelligenza artificiale a supporto dell’insegnamento di tutte le altre discipline “tradizionali”. Per quanto riguarda le competenze digitali si farà riferimento a: alfabetizzazione su informazioni e dati, comunicazione e collaborazione, creazione di contenuti digitali, sicureza e problem solving. Il pensiero critico sul digitale sarà poi garantito da corsi basati su un approccio sperimentale, laboratoriale e per progetti al digitale che mireranno anche alla realizzazione di progetti personali da parte dei corsisti (docenti e personale ATA) coinvolti,  che potranno così tradurre i risultati della formazione direttamente nelle proprie classi o altri ambienti di lavoro. La formazione si concentrerà su una base diffusa di corsi di vario livello e con prerequisiti diversi, in un’ottica di continuità e tensione costante alla crescita delle competenze all’interno dell’istituto.

PNRR – STEM E MULTILINGUISMO – DM 65/2023

Descrizione progetto

Lo sviluppo delle competenze STEM (Scienze, Tecnologia, Ingegneria e Matematica) e la promozione del multilinguismo sono due settori sempre più cruciali nell’attuale contesto globale. Entrambi svolgono un ruolo fondamentale nell’istruzione degli studenti, fornendo loro la comprensione del presente e la padronanza degli strumenti scientifici e tecnologici essenziali per la cittadinanza, oltre a potenziare le competenze richieste dall’economia e dal mondo del lavoro. Inoltre, l’approccio laboratoriale e l’iniziativa “learning by doing” saranno implementati con l’obiettivo di favorire un apprendimento pratico e interattivo. Ciò consentirà agli studenti di applicare direttamente le conoscenze acquisite, sviluppando competenze pratiche che saranno fondamentali per affrontare sfide reali nel futuro. La promozione del multilinguismo attraverso la metodologia CLIL non solo arricchirà le competenze linguistiche degli studenti, ma contribuirà anche a creare cittadini globali consapevoli, in grado di comunicare ed interagire in contesti culturali diversi. La diversità linguistica diventerà un punto di forza, stimolando la comprensione interculturale e la collaborazione internazionale.

PNRR – SPAZI E STRUMENTI DIGITALI PER LE STEM – CODICE A3.17 – NEXT GENERATION EU

Descrizione progetto

Il progetto è finalizzato a completare ambienti STEM per sostenere progetti trasversali con il coinvolgimento di diversi indirizzi di studio (CAT,DESIGN COMUNICAZIONE, SIA).In particolare con il presente finanziamento si vuole realizzare un laboratorio mobile per l’applicazione della tecnologia dei Droni e la restituzione in 3D.

Azioni di prevenzione e contrasto alla dispersione scolastica (D.M. 170/2022) – M4C1I1.4-2022-981

Descrizione progetto

La linea di investimento 1.4 “Intervento straordinario finalizzato alla riduzione dei divari territoriali nelle scuole secondarie di primo e di secondo grado e alla lotta alla dispersione scolastica”, promuove una serie di azioni per la prevenzione e il contrasto alla dispersione scolastica e per la riduzione dei divari territoriali nell’istruzione, investendo complessivamente 1,5 miliardi di euro. Tali azioni consistono nella progettazione e realizzazione di percorsi di mentoring e orientamento, percorsi di potenziamento delle competenze di base, di motivazione e accompagnamento, percorsi di orientamento per le famiglie, percorsi formativi e laboratoriali co-curricolari, organizzazione di team per la prevenzione della dispersione scolastica, erogati in favore di studentesse e studenti che presentano a rischio di abbandono.

Piano Scuola 4.0 – Azione 1 – Next generation class – Ambienti di apprendimento innovativi – M4C1I3.2-2022-961

Descrizione progetto

La linea di investimento 3.2 del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Missione 4, Componente 1), denominata “Scuola 4.0: scuole innovative, cablaggio, nuovi ambienti di apprendimento e laboratori”, intende promuovere un forte impulso alla trasformazione degli spazi scolastici in ambienti innovativi di apprendimento e alla realizzazione di laboratori per le professioni digitali del futuro, investendo complessivamente 2,1 miliardi. Il  progetto prevede la trasformazione per almeno la metà delle classi in ambienti di apprendimento innovativi, sulla base di quanto previsto nel paragrafo 2 del Piano “Scuola 4.0”

Piano Scuola 4.0 – Azione 2 – Next generation labs – Laboratori per le professioni digitali del futuro – M4C1I3.2-2022-962

Descrizione progetto

La linea di investimento 3.2 del Piano nazionale di ripresa e resilienza (Missione 4, Componente 1), denominata “Scuola 4.0: scuole innovative, cablaggio, nuovi ambienti di apprendimento e laboratori”, intende promuovere un forte impulso alla trasformazione degli spazi scolastici in ambienti innovativi di apprendimento e alla realizzazione di laboratori per le professioni digitali del futuro, investendo complessivamente 2,1 miliardi. L’investimento  prevede la realizzazione o adeguamento di almeno 1 laboratorio per le professioni digitali del futuro, sulla base di quanto previsto nel paragrafo 3 del Piano “Scuola 4.0”

 

A cosa serve

Il servizio permette a tutti i soggetti intererssati a qualsiasi titolo di essere continuamente aggiornati circa lo stato delle procedure connesse ai diversi progetti

Come si accede al servizio

I soggetti interessati sono invitati a prendere visione della documentazione pubblicata cliccando sul progetto scelto.

Servizio online

Per ulteriori informazioni è possibile visitare il sito seguente

Servizi correlati

Luoghi in cui viene erogato il servizio

Cosa serve

I soggetti interessati sono tenuti a presentare tutta la documentazione richiesta secondo i tempi e le modalità specificate nei singoli progetti

Tempi e scadenze

Le scadenze sono indicate nella documentaizone relativa al singolo bando o procedura

Dic

Contatti

Struttura responsabile del servizio

Ulteriori informazioni

Ulteriori informazioni possono essere richieste inviando una mail all'indirizzo bgis01400v@istruzione.it o telefonando al numero 035/944782